Macchine per sottovuoto di fascia di prezzo media: migliori prodotti di Maggio 2021, prezzi, recensioni

Spesso, per conservare in modo adeguato i cibi, il frigorifero non basta. Quante volte, infatti, vi sarà successo di trovare al suo interno alimenti ormai non commestibili? Per allungare la “vita” del cibo ci si può servire di un elettrodomestico per il sottovuoto che permette di conservare gli alimenti senza aria all’interno di un sacchetto del tutto chiuso, ermeticamente.

La tecnica del sottovuoto

Con la tecnica del sottovuoto, si elimina l’aria: tale condizione impedisce alla maggior parte  di micro batteri di crescere e vivere. Così facendo, non solo l’integrità del cibo resta inalterata ma anche il suo sapore. Per quanto tempo?  Ebbene, non c’è una risposta precisa in quanto la durata, la freschezza, dipende dall’alimento. Non tutti, infatti, presentano le stesse caratteristiche allo stesso modo. Ad ogni modo, possiamo affermare che il buono stato di conservazione può durare da una a tre settimane.

Gli alimenti congelati

Ma quali sono i tipi di cibi che possono essere conservati? Vogliamo cominciare dal cibo congelato. Qualcuno potrebbe domandarsi: se già congelo un alimento per conservarlo a lungo, perché dovrei anche organizzarlo sottovuoto? Mettere il cibo nel congelatore, non può essere tradotto con una assoluta e corretta conservazione del prodotto.

Se il cibo, invece, viene organizzato in sottovuoto prima di essere congelato, può mantenere un perfetto  stato di conservazione anche dopo tanti mesi.

Gli alimenti cotti

È una buona norma conservare sotto vuoto anche alimenti già cucinati. Il sapore e tutto il resto resteranno intatti, una volta riaperti, come se si trattasse di cibo appena preparato.

I sacchetti

Per conservare il cibo sottovuoto non si possono utilizzare comuni sacchetti ma devono essere idonei all’operazione. Solitamente quando si acquista una confezionatrice, è munita di sacchetti che sono riutilizzabili. Naturalmente vanno lavati in modo accurato e usati solo per verdura, frutta, e cibo secco. Tutti gli altri cibi, con i sacchetti utilizzati più volte, potrebbero presentare dei batteri.

Come funziona la macchina per sottovuoto?

Ciò che permette a uno strumento del genere di organizzare il vuoto è proprio una pompa in grado di tirare l’aria presente all’interno del sacchetto o al contenitore che vi andrete a introdurre.

Per questo è bene esaminare la potenza di aspirazione del prodotto  da acquistare: è bene scegliere uno che sia compreso tra i 500 e i 700 bar. In questo modo, infatti, i vostri alimenti verranno conservati più a lungo.

Come funziona la macchina per sottovuoto a campana?

A differenza dei modelli che potete adoperare a casa, le macchine per sottovuoto a campana sono professionali e hanno un funzionamento diverso da quelle tradizionali. Hanno a disposizione anzitutto un cestello, all’interno del quale viene introdotto il cibo.

Poi si deve chiudere il coperchio, a tenuta stagna, che procede ad aspirare via l’aria e a generare il vuoto intorno all’alimento. A questo punto il cibo viene sigillato dentro una busta a chiusura ermetica, che ne garantisce la lunga vita.

Come fare il sottovuoto senza macchina?

Volete mettere sottovuoto i vostri cibi ma non volete o non potete comperare l’apposita macchina? Ecco qualche criterio di conservazione che può esservi utile, a patto naturalmente di avere a disposizione le buste necessarie.

In primo luogo, sarà sufficiente adoperare una cannuccia: posizionatela all’interno del sacchetto, fino a farle toccare la fine. Succhiate l’aria e poi premete la cannuccia, in modo che non possa rientrare. Chiudete il sacchetto e avrete organizzato il sottovuoto , in modo artigianale.

Un altro criterio utile è quello che vede l’utilizzo di una bacinella. Basta prendere un sacchetto adatto, con cerniera per la chiusura. Inserite all’interno l’alimento, poi mettete il sacchetto all’interno di una bacinella, che avrete già riempito di acqua.

Immergete a mano a mano il sacco, mentre l’aria esce fuori, alla fine, bloccatelo, chiudendo la cerniera. Se, infine, adoperate  bottiglie di plastica, potete utilizzare una di queste vuota. Tagliate la parte alta, quindi quella che include il collo. Mettete il cibo dentro un sacchetto, infilatelo in questo pezzo di bottiglia, aspirate e poi rimettete il tappo della stessa bottiglia.

Dove si compra la macchina sottovuoto?

Oggi è possibile acquistare davvero tutto online. Non sarà difficile dunque selezionare anche una macchina per il sottovuoto, in vari negozi, come Euronics, Mediaworld e Amazon.

Se però volete toccare con mano, potrete recarvi anche in un negozio fisico, dove verificare quale sia il prodotto più adatto allo scopo e al vostro budget.

Quanto costa una macchina per sottovuoto?

Come ogni articolo che si rispetti, anche la macchina per sottovuoto ha un ventaglio di spesa abbastanza ampio: si va dai modelli basici, che non superano i 20 euro, a quelli più evoluti, che possono raggiungere anche i 250 euro.

Non solo dovrete tenere conto delle caratteristiche che possono esservi utili, ma anche del budget di cui siete in possesso: il nostro consiglio è quello di orientarvi verso un articolo di fascia media, che possa sopperire alle vostre esigenze di sottovuoto in maniera sostanziale.

FoodSaver, macchina sottovuoto di fascia media

I nostri consigli d’acquisto si focalizzano su questa FoodSaver, una marca che possiede il titolo di migliore macchina per sottovuoto dell’anno, per via delle performance e del prezzo, vantaggioso pur inserendosi nella gamma alta e semi professionale.

Questo elettrodomestico è costruito del tutto in acciaio inox, garantendone la robustezza oltre a presentare un design accattivante. Ha tante funzioni, ma tutte molto intuitive, che consentono di conservare con facilità pressoché ogni tipo di alimento. Questa macchina funziona anche con il rullo, pratico perché da tagliare su misura.

Si può regolare la velocità di aspirazione dell’aria in base al tipo di cibo da conservare. Utili per conservare anche alimenti friabili, come i biscotti, sono le funzioni Crush Free Control, che consnete di bloccare la macchina in qualsiasi momento, o il Vac Pulse, ottimo sistema che aspira l’aria ad impulsi, per verificare gli step della macchina mentre sigilla l’alimento.

Gli accessori in dotazione sono veramente interessanti: il tubo per creare il sottovuoto in barattoli e bottiglie, le buste di differenti dimensioni e il rullo per sigillare alimenti proprio su misura. L’acciaio Inox e le plastiche resistenti con cui è stata realizzata la struttura di questa macchina ideata per l’uso domestico riescono a offrire altissime prestazioni.

Back to top
menu
Macchine per Sottovuoto