Macchine per sottovuoto in alluminio: migliori prodotti di Maggio 2021, prezzi, recensioni

La macchina sottovuoto è un congegno che serve a sigillare alimenti. Questo consente di preservare gli alimenti, o gli oggetti di collezionismo al riparo dai danneggiamenti provocati dall’esposizione all’atmosfera.
L’uso basilare della macchina sottovuoto è quindi quello alimentare, per accrescere i tempi di conservazione degli alimenti, ma anche nel collezionismo questo strumento  può offrire dei vantaggi.

Come funziona la macchina sottovuoto?

Il funzionamento della macchina sottovuoto si presenta in una o due fasi: aspirazione e saldatura. Nella prima fase, una pompa a membrana, che può essere singola o doppia, risucchia l’aria dall’interno del contenitore introdotto o collegato alla macchina, fino ad eliminare del tutto l’ossigeno.

Nella seconda fase, che è importante nel solo caso della sottovuotatura dei sacchetti, si avvia il riscaldamento della barra saldante fino a fondere e sigillare ermeticamente le due estremità del sacchetto.

Come si usa la macchina sottovuoto?

Con la macchina sottovuoto si può aspirare l’aria da appositi sacchetti o contenitori.

Nel caso dei sacchetti, una volta introdotti gli alimenti o oggetti da sigillare nella busta, bisogna mettere la parte aperta del sacchetto bene sopra la barra saldante e chiudere poi, in modo accurato, il coperchio della macchina.

A questo punto si attiva il ciclo richiesto e si attende che questo faccia il suo circuito, oppure, se si desidera intervenire manualmente, è possibile, nei modelli che riportano questa funzione, passare alla saldatura quando lo si vuole, tramite pressione di un apposito tasto.

Nel caso invece dell’aspirazione da barattolo, bisogna collegare un apposito tubicino all’ugello previsto sulla macchina sottovuoto e collegare l’altro lembo del tubicino al contenitore da svuotare.

Il ciclo di aspirazione che si può a questo punto far avviare giungerà al termine senza provvedere alla saldatura.

Il materiale è importante: soluzioni in alluminio

Come per molti elettrodomestici vale la solita regola : migliori saranno i materiali di realizzazione maggiore sarà la possibilità che la macchina supporti nel tempo il lavoro che dovrà effettuare. Tenete in considerazione  che le prestazioni della pompa cambiano anche a seconda della qualità dei componenti della macchina; dai tubi alla posizione della camera del vuoto, fino alle guarnizioni.

Quindi le strutture da scegliere devono essere caratterizzate da materiali solidi, come l’ acciaio inox o l’alluminio  e le barre saldanti in silicone (che resiste ad alte temperature ed è antiaderente).

La Potenza

La potenza è indicata in Watt (W). Il dato scritto in scheda tecnica delle macchine sottovuoto è un computo totale dell’energia elettrica che viene adoperata dal motore della pompa (a membrana) della macchina sottovuoto e per cominciare a riscaldare la barra saldante (o sigillante).

Più alto è il valore espresso in Watt, maggiori saranno le prestazioni nel tempo della macchina in quanto un motore più potente potrà sopportare un carico di lavoro maggiore. La potenza che verrà poi utilizzata dalla barra saldante della macchina, il valore massimo espresso nella scheda tecnica, è essenziale per garantire una buona saldatura e quindi per sigillare il sacchetto in cui viene svolto il sottovuoto e la velocità di riscaldamento della barra saldante stessa.

Tutto questo va ad influire anche quindi sulla tenuta del vuoto nel tempo.Una macchina che ha una potenza alta salderà il sacchetto in poco tempo e riuscirà ad avere meno problemi nel caso in cui ci sia del liquido fra le due estremità del sacchetto (causa dalla conservazione di alimenti più succosi). Macchine con barre saldanti che superano i 30 cm standard,  sfruttano , in genere, potenze maggiori.

La marca

Nel mercato delle macchine sottovuoto è facile trovare diversi prodotti di un lungo numero di case produttrici. E’ importante controllare che esistano ricambi per il modello del marchio individuato : ad esempio, per la normale usura dovuta all’uso costante della macchina, dopo qualche tempo andranno cambiate le guarnizioni della macchina.

Non sottovalutate quindi questo fattore nè di verificare la prontezza del servizio di assistenza dei brand che sceglierete.

Vi suggeriamo di fare riferimento allora a marchi alti per l’assistenza al cliente quali Takaje (TreSpade), MacomReberCasoMagic VacFoodSaver ma anche  Orved, Elegen, Besser Vacuum, Lavezzini.

Il prezzo

Sicuramente a seconda del costo varia la qualità di una macchina sottovuoto. Macchine con un prezzo più alto hanno tutte le caratteristiche già analizzate: lavorano sovente con una doppia pompa a una certa potenza e portata, hanno una elevata struttura in acciaio inox, non ingombrano eccessivamente  e sono versatili per quanto concerne la produzione di vuoto e tempi di saldatura. Inoltre vengono vendute con un numero maggiore di accessori o con accessori dalla tipologia adattabile a diversi tipi di utilizzi. Si considerano prezzi che partono dai 50 Euro fino a 250/300 Euro, per i macchinari ad uso domestico. Se poi si punta ad un utilizzo professionale, i prezzi salgono di molto.

Come scegliere la macchina sottovuoto?

Per scegliere una macchina sottovuoto è utile capire a grandi linee come questi strumenti funzionino e quali siano le specifiche tecniche e le funzioni più importanti da tenere in considerazione.

Quanto dura la carne sottovuoto?

La carne fresca sigillata sottovuoto può essere conservata in frigo fino a sei giorni; in tal modo avrà  raddoppiato la sua normale durata. Se invece si preferisce conservare la carne surgelata, la congelatura in busta sottovuoto anticipa il cosiddetto “freezer burn”, ovvero la formazione di macchie scure sulla carne messa in freezer, indice di deterioramento dell’alimento a causa del contatto con l’aria. Un taglio di carne precongelato, sigillato sottovuoto e conservato nuovamente in freezer può arrivare a durare fino a un anno senza presentare alcun danno, anziché i pochi mesi della conservazione classica.

Dove comprare la macchina sottovuoto?

Acquistare una macchina sottovuoto è facile. Puoi trovarla sia online sia nei negozi fisici. Per l’acquisto “di persona” possiamo suggerire però le grandi e meglio fornite catene di elettrodomestici, che in genere offrono una selezione più ricca rispetto ai piccoli negozi.

La varietà più grande di brand e modelli si trova però sui grandi negozi online, con l’ulteriore beneficio di trovare prezzi molto spesso scontati rispetto al negozio fisico e una politica di reso e sostituzione , talvolta, molto vantaggiosa per l’utente, completa di ritiro a domicilio dell’oggetto da rendere. E’comunque preferibile puntare su aziende che abbiano un numero di telefono dedicato alle informazioni.

Back to top
menu
Macchine per Sottovuoto